Sono malato, dammi un foglio grande!

luglio 4, 2008 at 1:58 pm (Italy) (, , , , )

UNA bambina, apparentemente inconsapevole della sua malattia, chiede alla sua psicologa di darle un foglio grande. E, quando lo restituisce con disegnata l’immagine della sua morte, le chiede di chiuderlo a chiave, “per non spaventare gli altri bambini”, dice.

E’ un pugno nello stomaco, ma credo faccia capire quanto in realtà i bambini capiscano e sappiano.

Avevamo in archivio centinaia di cartelle con i disegni dei bambini curati presso la nostra Divisione, già catalogati cronologicamente. Abbiamo deciso di scegliere quelli che, nella loro essenzialità, fossero in grado di trasmettere con maggiore efficacia le emozioni più profonde legate all’esperienza della malattia. La possibilità di correlare i disegni con l’evoluzione della storia clinica di tanti bambini, ci ha fatto scoprire la loro sorprendente capacità di tradurre graficamente i sentimenti legati ai diversi momenti di quella storia. Ecco allora comparire sul foglio case cancellate con chiazze nere, figure umane scarabocchiate, margini strappati a rappresentare il trauma del ricovero e lo sconvolgimento della diagnosi. Il senso di solitudine legato all’isolamento, l’incertezza della guarigione, il disagio per i cambiamenti del proprio aspetto esteriore, il dolore fisico vengono rappresentati, durante la cura, attraverso immagini di draghi, fantasmi, squali che minacciano personaggi indifesi, spesso incompleti, privi delle mani o dei piedi. Gli stessi personaggi però, liberi dal pericolo, riacquistano forma e colore nel disegno del bambino che, conclusa la terapia, nonostante tutto, può riprendere il corso della sua vita normale”. (fonte: La Repubblica – intervista a Patrizia Rubbini Paglia, coordinatrice del servizio psicologico della Divisione oncologica pediatrica del Policlinico Gemelli di Roma)

Riccardo Riccardi
Patrizia Rubbini Paglia
Sono malato, dammi un foglio grande!
Elsevier Masson
Pag 136

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: